My.Games Venture Capital investe 3 milioni di dollari in 3 studi di gioco dell’Europa orientale

Posted on

Unisciti ai leader del gioco online al GamesBeat Summit Next il prossimo 9-10 novembre. Scopri di più su cosa verrà dopo.


My.Games Venture Capital ha investito 3 milioni di dollari in tre nuovi studi di gioco nell’Europa orientale. Gli studi sono i giochi Voxter, Tworogue Games e Wideview.

My.Games, parte del gruppo Mail.ru di Mosca, ha investito in studi di gioco. Recentemente ha anche investito in Expresso Publishing ad Amsterdam e Pizza Club Games a San Francisco. Circa il 75% delle entrate di My.Games proviene dai giochi per dispositivi mobili.

La compagnia non ha detto quanto ha raccolto ogni studio. In tutte e tre le operazioni, MGVC ha acquisito quote di minoranza negli studi con opzioni per l’acquisto del controllo in seguito. Il volume degli investimenti dalla fondazione di MGVC ha superato i 20 milioni di dollari secondo la piattaforma InvestGame. L’Europa orientale ha migliaia di studi di gioco, secondo The Games Fund. (Maria Kochmala, cofondatrice di The Games Fund, parlerà al nostro prossimo GamesBeat Summit Avanti evento online dal 9 al 10 novembre).

“Guardiamo al mercato nel suo insieme e investiamo in studi che lavorano in generi con un’elevata portata e potenziale di guadagno”, ha affermato il produttore esecutivo di MGVC Nikita Matsokin, in una nota. “Allo stesso tempo, ci concentriamo specificamente su generi che non abbiamo ancora nel portfolio My.Games, il che potrebbe ampliare significativamente la nostra esperienza. Uno dei nostri obiettivi di sviluppo è quello di diversificare al massimo il portafoglio di giochi con la possibilità di integrare ulteriormente i prodotti degli studi partner nell’unico ecosistema del gruppo”.

Seminario web

Tre dei migliori professionisti degli investimenti si aprono su ciò che serve per finanziare il tuo videogioco.

Guarda su richiesta

Tworogue Games è stata fondata a Mosca e conta attualmente 17 dipendenti. Il core team è stato formato nel 2016 e lavora insieme da cinque anni. Lo studio sta sviluppando un gioco di ruolo da collezione di eroi free-to-play mobile mid-core. Tworogue Games ha in programma di creare un’esperienza unica nel genere dei battlers utilizzando nuove combinazioni di gameplay di base e progressione. L’uscita del gioco è prevista per il 2022.

Lo studio WideView Games è stato fondato nel 2016 a Minsk. Il team di 20 è concentrato sullo sviluppo di giochi per dispositivi mobili. Il loro progetto Tamadog è stato nominato Game of the Year di Apple nella categoria Tech & Innovation — AR: Russia. Lo studio sta sviluppando due giochi casual free-to-play per dispositivi mobili previsti per il prossimo anno. WideView Games sperimenta il gameplay e la metameccanica per creare un’esperienza di gioco unica e coinvolgente per un pubblico occasionale.

E Voxter è stata fondata nel 2020 a Mosca. Lo studio con 16 dipendenti sta lavorando all’app Vox per gli appuntamenti vocali. Ad oggi, Vox ha più di 14 milioni di registrazioni vocali, o 8,5 anni di ascolto di messaggi vocali e più di tre milioni di coppie. La comunicazione vocale è unica in quanto offre una maggiore immersione nella comunicazione per i partecipanti, nonché una maggiore interattività. Per MGVC investire in Vox significa ampliare le proprie aree di investimento con una possibile sinergia futura dell’intero portafoglio prodotti del gruppo.

Secondo InvestGame, nella prima metà del 2021, MGVC è stato uno dei primi 15 maggiori fondi di investimento al mondo. In quattro anni dalla sua fondazione, MGVC ha consolidato otto studi e il suo portafoglio comprende ora più di 40 studi in totale.

La società ha 150 titoli nel suo portafoglio tra cui War Robots, Hustle Castle, Rush Royale, Left to Survive, Skyforge e Allods Online. Nel frattempo, My.Games gestisce giochi come Warface.

GiochiBeat

Il credo di GamesBeat quando copre l’industria dei giochi è “dove la passione incontra il business”. Cosa significa questo? Vogliamo dirti quanto le notizie siano importanti per te, non solo come decisore in uno studio di gioco, ma anche come fan dei giochi. Sia che tu legga i nostri articoli, ascolti i nostri podcast o guardi i nostri video, GamesBeat ti aiuterà a conoscere il settore e a divertirti a interagire con esso.

Come lo farai? L’iscrizione include l’accesso a:

  • Newsletter, come DeanBeat
  • I relatori meravigliosi, educativi e divertenti dei nostri eventi
  • Opportunità di networking
  • Interviste, chat ed eventi “open office” riservati ai soli membri con lo staff di GamesBeat
  • Chatta con i membri della community, lo staff di GamesBeat e altri ospiti nel nostro Discord
  • E forse anche un divertente premio o due
  • Presentazioni a feste che la pensano allo stesso modo

Diventare socio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *