Le società di gioco hanno raccolto un record di 71 miliardi di dollari in 844 affari finora quest’anno

Posted on

Unisciti ai leader del gioco online al GamesBeat Summit Next il prossimo 9-10 novembre. Scopri di più su cosa verrà dopo.


Offerte di industrie di giochi ha superato l’impareggiabile 71 miliardi di dollari nei primi nove mesi del 2021, secondo un rapporto della banca di investimento Drake Star Partner.

Con i blocchi pandemici che spostano le persone da altre attività ai giochi e gli investitori in cerca di paradisi, il gioco è sbocciato in un periodo in cui molti altri settori sono stati distrutti. E nove mesi all’inizio dell’anno, la quantità di denaro destinata ad acquisizioni di giochi, investimenti e offerte pubbliche sta ancora crescendo a un ritmo record.

Più di 844 accordi sono stati annunciati e chiusi nel primo semestre con un valore totale annunciato di 71 miliardi di dollari, ha dichiarato Michael Metzger, partner di Drake Star Partners, in un’intervista a GamesBeat. (Parleremo molto delle offerte di gioco al nostro GamesBeat Summit Avanti evento del 9-10 novembre).

“Il 2021 si sta rivelando un anno fondamentale”, ha affermato Metzger. “Ci concentriamo principalmente su fusioni e acquisizioni e finanziamenti per aziende private e il terzo trimestre è stato un trimestre straordinario per entrambi. Prevediamo inoltre che il mercato delle fusioni e acquisizioni e del collocamento privato per le società di gioco rimanga rovente nel prossimo trimestre”.

Seminario web

Tre dei migliori professionisti degli investimenti si aprono su ciò che serve per finanziare il tuo videogioco.

Guarda su richiesta

Le società di acquisizione per scopi speciali (SPAC) erano molto popolari all’inizio di quest’anno come un modo per diventare rapidamente pubblici attraverso una fusione inversa con una società di comodo. Stanno anche perdendo un po’ di vigore, poiché il contesto normativo per le SPAC sta cambiando e anche le aziende sono più caute, ha affermato Metzger. Ad esempio, JamCity ha dovuto cancellare il suo accordo SPAC annunciato e seguire un’altra strada per i finanziamenti.

A tre mesi dalla fine, il volume in dollari per le operazioni annunciate o concluse è già più del doppio del volume in dollari per l’intero anno 2020.

I primi nove mesi

Sopra: i maggiori investitori e acquirenti di giochi del 2021.

Credito immagine: Drake Star Partners

L’aggiornamento di settembre analizza i primi nove mesi dell’anno in termini di attività e volume delle operazioni in tutti i segmenti di mercato: fusioni e acquisizioni, collocamenti privati, offerte pubbliche iniziali e società di acquisizione per scopi speciali (SPAC, che sono più veloci da completare rispetto alle IPO) e altri finanziamenti pubblici. Classifica le attività di fusione e acquisizione per volume e multipli, performance e valutazioni del mercato pubblico e discute gli acquirenti di giochi e i VC più attivi.

Le acquisizioni hanno portato a un consolidamento senza precedenti nei settori mobile, PC e console guidato da importanti aziende strategiche (Embracer Group, Tencent, Epic, Stillfront, Take-Two, Zynga, EA, Sony, ByteDance, Facebook, Netmarble, Unity) e società di private equity (Carlyle, Bain e Diversis).

Un totale di 228 operazioni di fusione e acquisizione sono state annunciate o concluse durante i primi nove mesi del 2021 con un incredibile valore di 31,9 miliardi di dollari, ha affermato Metzger.

Offerte private

Sopra: le transazioni private del terzo trimestre 2021.

Credito immagine: Drake Star Partners

Oltre a ciò, le società private hanno raccolto la cifra record di 9 miliardi di dollari in 493 accordi da VC e investitori strategici. Con due dei maggiori aumenti nel settore dei giochi, il segmento dei giochi blockchain/NFT ha attratto 1,8 miliardi di dollari in finanziamenti privati.

E il 2021 è stato anche un grande anno di IPO di alto profilo, quotazioni dirette e SPAC: Roblox, Krafton, Unity, AppLovin, Playtika, Huuuge, Playstudios, Nexters, TinyBuild, Nazara e Cherry Group sono tutti diventati pubblici attraverso questi vari tipi di transazioni.

Investimenti nel terzo trimestre

Gli investimenti blockchain e NFT stanno andando forte.

Sopra: gli investimenti Blockchain e NFT stanno andando forte nei giochi.

Credito immagine: Drake Star Partners

Mentre il mercato azionario si è raffreddato più di recente, il terzo trimestre ha visto un’ulteriore accelerazione dei finanziamenti privati.

Un totale di $ 4 miliardi è stato raccolto in 117 accordi con un aumento significativo della dimensione media degli assegni (JamCity, Voodoo e Tilting Point). Le società di gioco NFT/blockchain hanno raccolto oltre 1 miliardo di dollari con valutazioni incredibili. Sorare, una società di giochi di fantacalcio con solo 30 dipendenti, ha raccolto $ 680 milioni da SoftBank con una valutazione di $ 4,3 miliardi, grazie ai $ 150 milioni di entrate di Sorare quest’anno.

“L’intero mercato NFT è rovente”, ha detto Metzger.

E Dapper Labs ha raccolto $ 250 milioni a $ 7,6 miliardi sulla base dei suoi $ 780 milioni di vendite e rivendite per i suoi momenti NBA Top Shot basati su NFT e i suoi accordi con NBA e WNBA.

“Abbiamo avuto un ottimo trimestre fenomenale”, ha detto. “Ciò che è stato molto eccitante per me è stato che gli investimenti e le aziende private sono ulteriormente cresciute in modo significativo oltre il massimo da quando abbiamo monitorato negli ultimi due anni. E allo stesso tempo, 13 dei 15 maggiori finanziamenti hanno superato i 100 milioni di dollari, il che è anche fenomenale”.

Significa che gli investitori di capitale di rischio sono fiduciosi che quelle società verranno acquisite per molto più denaro.

“Più denaro fluisce nell’ecosistema privato, è super eccitante per il futuro”, ha detto Metzger. “La tonnellata di attività di fusione e acquisizione ha continuato a essere molto forte, molto più grande rispetto al valore in dollari rispetto allo scorso trimestre”.

Metzger ha notato come Andreessen Horowitz, considerata una delle migliori società di venture capital, sia stata attiva nello spazio con un totale di 32 investimenti nei giochi quest’anno. E l’azienda ha condotto 13 di quegli affari.

M&A nel terzo trimestre

Sopra: M&A nel terzo trimestre del 2021 nei giochi.

Credito immagine: Drake Star Partners

L’attività di M&A ha continuato a essere forte nel terzo trimestre. È ammontato a $ 9 miliardi di valore della transazione attraverso l’acquisto di SpinX da parte di 61 Netmarble, l’acquisizione di Pico da parte di Bytedance, l’acquisto di Sumo da parte di Tencent, l’acquisizione di Reworks da parte di Playtika, l’acquisto di Starlark da parte di Zynga, l’acquisto di Playsimple da parte di MTG e l’acquisto di Parsec da parte di Unity. Netflix ha effettuato la sua prima acquisizione di giochi con l’acquisto di Night School Studio, produttore del gioco Oxenfree.

Potrebbe diventare più difficile battere i numeri del quarto trimestre, poiché lo scorso anno Microsoft ha completato l’acquisizione da $ 7,5 miliardi di ZeniMax, proprietario di Bethesda.

Le operazioni di IPO e SPAC rallentano nel terzo trimestre

Krafton ha completato la sua IPO raccogliendo $ 3,7 miliardi, Nexters ha completato la sua SPAC e Doubledown è diventato pubblico sul Nasdaq attraverso un’IPO. Nel complesso, le società di gioco pubbliche hanno dovuto affrontare venti contrari e il terzo trimestre ha avuto limitate nuove IPO e SPAC annunciate. L’IPO di Krafton è stata annunciata nel trimestre precedente ed è stata completata in questo trimestre.

“Il rallentamento delle IPO ha probabilmente a che fare con un pool più piccolo di società di gioco private su larga scala (o fase IPO) e un calo del prezzo delle azioni delle società tecnologiche e di gioco quotate”, ha affermato Metzger. “Abbiamo assistito a un’enorme ondata di IPO quest’anno e la maggior parte delle società di gioco su larga scala che volevano diventare pubbliche probabilmente l’hanno già fatto. Indipendentemente dal settore dei giochi, anche il mercato globale delle IPO ha registrato un calo del 25% dal secondo al terzo trimestre. Siamo a conoscenza di diverse società di gioco più grandi che mirano a diventare pubbliche nei prossimi mesi, ma nel terzo trimestre sono state annunciate solo IPO più piccole (mentre Krafton e Nexters hanno eseguito l’IPO / SPAC).

Metzger non è ancora sicuro di come andrà a finire il quarto trimestre.

“I venti contrari nel mercato pubblico sono che abbiamo visto un sacco di azioni in declino”, ha detto. “E questo si riflette nel mercato in generale, ma anche tra le altre società tecnologiche in declino. Una buona parte delle società di gioco è diminuita di valore. E questo potrebbe essere il motivo per cui non ci sono stati annunci significativi di nuove IPO annunciate in questo trimestre”.

GiochiBeat

Il credo di GamesBeat quando copre l’industria dei giochi è “dove la passione incontra il business”. Cosa significa questo? Vogliamo dirti quanto le notizie siano importanti per te, non solo come decisore in uno studio di gioco, ma anche come fan dei giochi. Sia che tu legga i nostri articoli, ascolti i nostri podcast o guardi i nostri video, GamesBeat ti aiuterà a conoscere il settore e a divertirti a interagire con esso.

Come lo farai? L’iscrizione include l’accesso a:

  • Newsletter, come DeanBeat
  • I relatori meravigliosi, educativi e divertenti dei nostri eventi
  • Opportunità di networking
  • Interviste, chat ed eventi “open office” riservati ai soli membri con lo staff di GamesBeat
  • Chatta con i membri della community, lo staff di GamesBeat e altri ospiti nel nostro Discord
  • E forse anche un divertente premio o due
  • Presentazioni a feste che la pensano allo stesso modo

Diventare socio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *