Clash raccoglie 9,1 milioni di dollari e consente ai creatori di guadagnare con i Drop digitali

Posted on

Unisciti ai leader del gioco online al GamesBeat Summit Next il prossimo 9-10 novembre. Scopri di più su cosa verrà dopo.


Scontrarsi ha raccolto 9,1 milioni di dollari in finanziamenti e oggi lancia Drops, che sono in-app beni digitali che i fan acquistano per regalare ai loro creatori preferiti.

Le gocce sono simili alle mance nel mondo reale. Quando i fan li acquistano e li condividono con i creator, è come mettere dei soldi in un barattolo di mance davanti al tuo intrattenitore di quartiere preferito.

I creatori possono incassare i Drop in dollari USA una volta al mese, una volta che il loro drop totale 2500, che si traduce in $ 25. I creatori ottengono il 100% dei proventi. Al momento, Clash non sta prendendo alcun guadagno.

Questo è il ultima idea di Brendon McNerney, cofondatore di Clash. In passato, McNerney aveva più di 700.000 follower su Vine, il breve network di condivisione video che è sbocciato su Twitter. Ma McNerney ha scoperto mentre era in aereo che Twitter era chiudendo Vite nel 2017.

Seminario web

Tre dei migliori professionisti degli investimenti si aprono su ciò che serve per finanziare il tuo videogioco.

Guarda su richiesta

“[Getting popular on Vine] è stato un piccolo incidente felice nei miei primi vent’anni”, ha detto McNerney. “Stavo girando video di Vine oscuri e autoironico, e costruivo un pubblico. Sembra una vita fa. Erano i giorni di gloria di Vine. Quando ha avuto la sua sfortunata fine, è stato schiacciante e straziante in molti modi. E dopo di ciò, sono passato al lato professionale del business dei creatori”.

La morte di Vine lo ha fatto passare a qualcosa di nuovo. Era ancora sui social, ma si è anche tuffato nelle startup. L’anno scorso, ha co-fondato Clash con l’esperto di marketing digitale e content strategist PJ Leimgruber. Hanno fatto in modo che i fan irriducibili mostrassero il loro amore per i creatori, che hanno bisogno di tutto l’aiuto possibile per monetizzare il loro duro lavoro.

“Mi piace pensare a Patreon, e se Patreon fosse costruito oggi, come sarebbe?” ha detto McNerney. “La cosa più importante che posso risolvere come ex creatore è consentire ai creatori di creare a tempo pieno. Quindi, se lavorano in una caffetteria e realizzano video, in realtà non li aiuta a farlo a tempo pieno. E quindi se possiamo iniziare con il creatore con 1.000 fan o anche 100 fan, e consentirgli di fare qualche soldo, possono iniziare a vedere alla fine del mese che la bilancia sta cambiando e stanno diventando creatori”.

Fare Gocce

Sopra: circa 2.500 Drop valgono $ 25.

Credito immagine: Clash

Le gocce sono in corso da un po’. Clash ha acquisito Byte, la popolare piattaforma video che è stata spesso definita “il sequel di Vine” (è stata creata da Il creatore della vite Dom Hoffman) all’inizio di quest’anno. E ora utilizza il meglio delle funzionalità di Byte con i suoi strumenti unici di monetizzazione e coinvolgimento per ridisegnare l’intera esperienza di creazione, condivisione, coinvolgimento e compenso per i propri contenuti.

“Ho visto questo enorme vuoto. Per i miei creativi che girano video sui loro telefoni, ho pensato di rendere loro facile e divertente girare video e ricevere supporto dai loro fan”, ha detto McNerney. “Ho iniziato con quell’idea e l’estate scorsa abbiamo lanciato la versione video della piattaforma. E abbiamo visto che potevi inviare un Drop con un piccolo messaggio divertente di supporto, dicendo: “Continua”.

Questa piattaforma video reinventata in formato breve sconvolge il paradigma dei social media esistente che favorisce un alto numero di follower rispetto alla vera connessione e all’interazione onesta con i propri fan più fedeli, ha affermato McNerney.

Democratizzazione dei contenuti

Sopra: i drop sono un modo per supportare i creatori.

Credito immagine: Clash

E, a differenza di altre piattaforme social, Clash mette il creatore davanti agli algoritmi e ai modelli pubblicitari guidati dal marchio incorporando modelli di transazione comprovati e senza barriere all’ingresso, semplificando, snellendo e democratizzando la creazione di contenuti e gli ecosistemi di compensazione.

Un conteggio dei follower non ha necessariamente lo stesso peso su Clash, perché è una piattaforma che riconosce la profondità del seguito di una persona, piuttosto che solo la sua larghezza, ha detto McNerney.

Le gocce potenziano i molti modi diversi in cui i fan possono interagire e mostrare supporto per i loro creatori preferiti, ha affermato. Questi beni digitali possono essere regalati all’infinito a qualsiasi/tutti i creatori all’interno dell’economia di Clash e riscattati per intero ogni mese.

Su Clash, inviare Drops al tuo creator preferito è facile, onnipresente e senza soluzione di continuità come mettere mi piace o commentare un video, promuovendo così una cultura di reciprocità non solo radicata nelle metriche di coinvolgimento tradizionali, ma nel riconoscimento nel mondo reale e nell’apprezzamento finanziario della propria creatività.

Clash ha anche creato Fanmail, una connessione diretta tra i creatori e i loro più grandi fan. Fanmail consente ai fan di inviare Drop personalizzati e sbloccare la possibilità di inviare messaggi personalizzati direttamente ai loro migliori creatori, che possono quindi riconoscere e comunicare direttamente con i loro migliori sostenitori.

Per innescare questa economia di supporto sostenibile e condivisa, Clash regalerà centinaia di Drop gratuiti ai nuovi utenti al momento del lancio, consentendo a tutti gli utenti di iniziare a pagarli all’interno dell’economia dei creatori di Clash.

Clash ha adottato un approccio “senza barriere all’ingresso”, in cui il conteggio dei follower di un utente, le statistiche sul coinvolgimento, lo stato di verifica (ecc.) non hanno alcun impatto sulla loro capacità di guadagnare, condividere e riscattare all’interno dell’app.

Gli attuali cinque milioni di utenti di Byte si trasferiranno senza problemi al nuovo ecosistema di app Clash con il lancio di oggi e vedranno una sorpresa nel loro account al primo accesso: centinaia di Drop gratuiti.

Round di finanziamento

Sopra: Clash ha raccolto 9,1 milioni di dollari.

Credito immagine: Clash

Nell’ultimo anno, Clash ha iniziato a raccogliere fondi e ora ha chiuso $ 9,1 milioni in un round di finanziamento guidato da Seven Seven Six, il fondo di investimento lanciato da Alexis Ohanian (co-fondatore di Reddit), con finanziamenti aggiuntivi da M13 Ventures e Plug e Giocare a.

“Il futuro dell’economia creativa sarà dettato dalla forza del legame con la comunità”, ha affermato Ohanian, in una nota. “Clash sta sperimentando un nuovo modello che non solo crea un modo nuovo e più salutare di monetizzare rispetto ai banner pubblicitari, ma favorisce anche connessioni più profonde tra i creatori e i loro fan. Ciò significa contenuti migliori e community più forti”.

Gli utenti possono scaricare l’app Clash oggi stesso tramite l’Apple App Store e Google Play Store o visitando Scontrarsi. L’azienda ha 17 dipendenti.

GiochiBeat

Il credo di GamesBeat quando copre l’industria dei giochi è “dove la passione incontra il business”. Cosa significa questo? Vogliamo dirti quanto le notizie siano importanti per te, non solo come decisore in uno studio di gioco, ma anche come fan dei giochi. Sia che tu legga i nostri articoli, ascolti i nostri podcast o guardi i nostri video, GamesBeat ti aiuterà a conoscere il settore e a divertirti a interagire con esso.

Come lo farai? L’iscrizione include l’accesso a:

  • Newsletter, come DeanBeat
  • I meravigliosi, istruttivi e divertenti relatori dei nostri eventi
  • Opportunità di networking
  • Interviste, chat ed eventi “open office” riservati ai soli membri con lo staff di GamesBeat
  • Chatta con i membri della community, lo staff di GamesBeat e altri ospiti nel nostro Discord
  • E forse anche un divertente premio o due
  • Presentazioni a feste che la pensano allo stesso modo

Diventare socio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *